per mia nonna Ada e una mia intenzione di aiuto

Porteremo le nostre richieste di preghiera a Medjugorie e a Santa Maria

Moderatori: Giammarco De Vincentis, Stefania De Rienzo, Staff

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » sab set 29, 2012 4:14 pm

PER INTERCESSIONE DEGLI ARCANGELI SAN MICHELE, SAN GABRIELE, E SAN RAFFAELE
(NEL GIORNO DELLA LORO RICORRENZA)

Ave, o Maria,
piena di grazia:
il Signore è con Te!

Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori:
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen

Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » dom set 30, 2012 7:58 pm

PREGHIERA INIZIALE

Gesù mio, in questo momento, desidero stare alla Tua Presenza, con tutto il mio cuore, con tutti i miei sentimenti, con tutta la mia Fede.

Tu sei, per me, Fratello e Salvatore.

Sono certo che sarai presente, con il Tuo Spirito, in questo Santo Rosario a Te offerto e Te ne rendo Grazia!

All’inizio di questa preghiera, riconoscente per la Tua Vita, ecco, o Gesù, anch’io Ti affido la mia povera e misera esistenza.

Lascio da parte tutte le mie preoccupazioni, tutti i miei problemi, tutto ciò che mi attrae e mi distoglie da Te.

Rinuncio al peccato, con il quale ho distrutto la nostra reciproca amicizia.

Rinuncio al male, con cui ho offeso la Tua Bontà e reso difficile la Tua Misericordia.

Depongo, ai tuoi piedi, o Gesù, tutto ciò che possiedo: le mie miserie, i miei peccati, la mia Fede non sempre costante, le mie non sempre buone intenzioni, ma Ti affido anche la mia volontà di voler cambiare vita e riconoscerTi come mio Unico Rifugio, in cui troverò, e ne sono certo, il Padre Celeste, lo Spirito Santo e la Vergine Santa, Corredentrice di tutto il Genere Umano.

O Maria Santissima, sei stata, oltretutto, una Madre premurosa verso Tuo Figlio Gesù, cresciuto alla Tua Scuola, con i Tuoi Insegnamenti e nutrito con il Tuo Infinito Amore.

Nessuno, al Mondo, Ti eguaglierà e perciò Ti chiedo di fare altrettanto a me, che sono un Tuo figlio, misero e peccatore.

Sii Tu, adesso, accanto a me, affinché Tu possa intercedere, presso Gesù, e presentarGli questo mio Rosario, che reciterò con il fervore che l’occasione richiede.

O Vergine e Madre Santa, prega insieme a me, affinché lo Spirito di Gesù si effonda su di me, in me, e sia un tutt’Uno con il Padre, lo Spirito Santo e Te.

Amen.

Credo…
PRIMO MISTERO
Gesù è nato in una grotta
Anche Giuseppe, che era della Casa e della Famiglia di Davide, dalla Città di Nazaret e dalla Galilea salì in Giudea alla Città di Davide, chiamata Betlemme, per farsi registrare insieme a Maria, Sua Sposa, che era incinta.

Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per Lei i giorni del parto.

Diede alla luce il Suo Figlio Primogenito, Lo avvolse in fasce e Lo depose in una mangiatoia, perché non c’era posto per loro nell’alloggio.

C’erano, in quella Regione, alcuni pastori, che vegliavano di notte, facendo la guardia al loro gregge.

Un Angelo del Signore si presentò davanti a loro e la Gloria del Signore li avvolse di Luce.

Essi furono presi da grande spavento, ma l’Angelo disse loro:

“Non temete, ecco, vi annunzio una grande gioia, che sarà di tutto il Popolo: oggi, vi è nato, nella Città di Davide, un Salvatore, che è il Cristo Signore.

Questo, per voi, il Segno: troverete un Bambino, avvolto in fasce, che giace in una mangiatoia”.

E subito apparve, con l’Angelo, una moltitudine dell’Esercito Celeste, che lodava Dio e diceva:

“Gloria a Dio, nel più alto dei cieli, e pace in terra agli Uomini che Egli ama” (Lc 2,4-14).

Riflessione


Una grotta povera, semplice e umile come casa, come rifugio: questa fu la Tua prima Dimora!

Solo se trasformerò il mio cuore e lo renderò tale, e cioè povero, semplice e umile come quella grotta, Gesù potrà nascere in me.

Poi, pregando, digiunando e testimoniando con la mia vita, con la mia Fede… potrò far battere questo cuore negli altri miei fratelli.

Preghiera spontanea…


5 Padre Nostro…



O Gesù, sii per me forza e protezione.



SECONDO MISTERO


Gesù amava e dava tutto ai poveri



Il giorno cominciava a declinare e i Dodici gli si avvicinarono dicendo:

“Congeda la folla, perché vada nei villaggi e nelle campagne dintorno per alloggiare e trovar cibo, poiché qui siamo in una zona deserta”.
Gesù disse loro:

“Dategli voi stessi da mangiare”.

Ma essi risposero:

“Non abbiamo che cinque pani e due pesci, a meno che non andiamo noi a comprare viveri per tutta questa gente”.

C’erano, infatti, circa cinquemila uomini.

Egli disse ai Discepoli:

“Fateli sedere per gruppi di cinquanta”.

Così fecero e li invitarono a sedersi tutti quanti.

Allora, Egli prese i cinque pani e i due pesci e, levati gli occhi al cielo, li benedisse, li spezzò e li

diede ai Discepoli, perché li distribuissero alla folla.

Tutti mangiarono e si saziarono e delle parti loro avanzate furono portate via dodici ceste (Lc. 9,12-17).

Riflessione
Gesù amava e cercava, in modo particolare, i deboli, i malati, gli emarginati, i diseredati, i peccatori.

Anch’io devo fare la mia parte: cercare ed amare tutti questi fratelli, senza distinzione.

Potevo essere uno di loro, ma, per Dono di Dio, sono quello che sono, ringraziando sempre il Signore per la Sua infinita Bontà.

Preghiera spontanea…


5 Padre Nostro…


O Gesù, sii per me forza e protezione.

TERZO MISTERO
Gesù si è totalmente aperto alla Volontà del Padre


Allora, Gesù andò con loro in un podere, chiamato Getsèmani, e disse ai Discepoli:

“Sedetevi qui, mentre Io vado là, a pregare”.

E, presi con Sé Pietro e i due figli di Zebedèo, cominciò a provare tristezza ed angoscia.

Disse loro:

“La Mia Anima è triste fino alla morte; restate qui e vegliate con Me”.

E, avanzatosi un poco, si prostrò con la faccia a terra e pregava, dicendo:

“Padre Mio, se è possibile, passi da Me questo calice, però non come voglio Io, ma come vuoi Tu!”.

Poi, tornò dai Discepoli e li trovò che dormivano.

E disse a Pietro:

“Così, non siete stati capaci di vegliare un’ora sola con Me?

Vegliate e pregate, per non cadere in tentazione. Lo Spirito è pronto, ma la carne è debole”.

E di nuovo, allontanatosi, pregava dicendo:

“Padre Mio, se questo calice non può passare da me, senza che Io lo beva, sia fatta la Tua Volontà”.

E, tornato di nuovo, trovò i suoi che dormivano, perché gli occhi loro si erano appesantiti.

E, lasciatili, si allontanò di nuovo e pregò, per la terza volta, ripetendo le stesse parole (Mt. 26,36-44).

Riflessione
Se desidero che Dio operi in me, devo aprire il mio cuore, la mia Anima, tutto me stesso al Suo Volere.

Non posso permettere di addormentarmi sul giaciglio dei miei peccati e dei miei egoismi e trascurare, nel contempo, l’invito che il Signore mi propone per soffrire insieme a Lui e realizzare con Lui la Volontà del Padre, che è nei Cieli!

Preghiera spontanea…
5 Padre Nostro…


O Gesù, sii per me forza e protezione.

QUARTO MISTERO
Gesù si è donato completamente nelle Mani del Padre


Così, parlò Gesù. Quindi, alzati gli occhi al cielo, disse:

“Padre, è giunta l’ora, glorifica il Figlio Tuo, perché il Figlio glorifichi Te.

Poiché Tu Gli hai dato Potere sopra ogni Essere Umano, perché Egli dia la Vita Eterna a tutti coloro che Gli hai dato.

Questa è la Vita Eterna: che conoscano Te, l’Unico Vero Dio e Colui che hai mandato, Gesù Cristo.

Io Ti ho glorificato sopra la terra, compiendo l’Opera che Mi hai dato da fare.


E ora, Padre, glorificaMi davanti a te, con quella Gloria che avevo presso di Te, prima che il Mondo fosse.

Ho fatto conoscere il Tuo Nome agli Uomini, che Mi hai dato dal Mondo.

Erano Tuoi e li hai dati a Me ed essi hanno osservato la Tua Parola.

Ora, essi sanno che tutte le cose che Mi hai dato vengono da Te, perché le Parole che hai dato a Me io le ho date a loro; essi le hanno accolte e sanno veramente che sono uscito da te e hanno creduto che Tu Mi hai mandato.

Io prego per loro; non prego per il mondo, ma per coloro che mi hai dato, perché sono tuoi.

Tutte le Cose Mie sono Tue e tutte le Cose Tue sono Mie, ed Io sono Glorificato in loro.

Io non sono più nel Mondo; essi, invece, sono nel Mondo, ed Io vengo a Te.

Padre Santo, custodisci, nel Tuo Nome, coloro che Mi hai dato, perché siano una cosa sola, come Noi.

Quando ero con loro, Io conservavo, nel Tuo Nome, coloro che Mi hai dato e li ho custoditi; nessuno di loro è andato perduto, tranne il “Figlio della Perdizione”, perché si adempisse la Scrittura.

Ma, ora, Io vengo a Te e dico queste cose, mentre sono ancora nel Mondo, perché abbiano in sé stessi la pienezza della Mia Gioia.

Io ho dato a loro la Tua Parola e il Mondo li ha odiati, perché essi non sono del Mondo, come Io non sono del Mondo.

Non chiedo che Tu li tolga dal Mondo, ma che li custodisca dal Maligno.

Essi non sono del Mondo, come Io non sono del Mondo.

Consacrali nella Verità.

La Tua Parola è Verità.

Come Tu Mi hai mandato nel Mondo, anch’Io li ho mandati nel Mondo; per loro, Io Consacro Me stesso, perché siano anch’essi Consacrati nella Verità” (Gv. 17,1-19).

Riflessione


Nel Giardino del Getsemani, Gesù, parlando con il Padre Suo Celeste, Gli consegna il Suo Testamento, che rispecchia, in tutto e per tutto, la Volontà primaria del Padre: accettare la Morte di Croce, per riscattare il Mondo intero dal Peccato Originale e salvarlo dalla Condanna Eterna.

Dono grande mi ha fatto il Signore!

Come potrò mai ricambiare questo gesto se non nella “prova” che il Signore permette, nelle sofferenze che “cuociono” la mia Anima e la purificano dalle scorie del peccato?

Allora, anch’io devo rendermi partecipe alla sofferenza di Cristo: diventare un piccolo “Cireneo”, non solo della Croce, ma anche delle più svariate sofferenze.

Così facendo, il Signore mi userà Misericordia e provvederà all’Anima mia, rendendosi “garante” presso il Padre Suo, in Cielo.

Preghiera spontanea…


5 Padre Nostro



O Gesù, sii per me forza e protezione.



QUINTO MISTERO
Gesù obbedisce al Padre, fino a Morire in Croce


“Questo è il Mio Comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come Io vi ho amati.

Nessuno ha un Amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici.

Voi siete Miei amici, se farete ciò che Io vi comando” (Gv 15,12-14).

Riflessione


Il Signore mi ha lasciato un Comandamento che Comandamento non è, bensì una scelta spontanea, accompagnata, però, da un Amore che è Suo e che devo far mio, a tutti i costi: Amare tutti, come ha fatto Lui quando era in Vita e quando stava morendo in Croce.

Gesù mi chiede, e lo dico con onestà e sincerità, un atto d’Amore, che per me appare troppo grande, quasi insormontabile: Amare, Amare e ancora Amare il mio Prossimo, anche il più perfido.

Come farò, Signore?
Ci riuscirò?
Sono debole, sono una povera e misera Creatura!
Però, se Tu, Signore, sei in me, tutto mi sarà possibile!
Perciò, se mi affido e consacro a Te, farai ciò che è Bene per me.

Il mio abbandono alla Tua Volontà e alla Tua Misericordia è il mio incondizionato e definitivo Amore per Te.

Preghiera spontanea…


5 Padre Nostro…



O Gesù, sii per me forza e protezione.



SESTO MISTERO
Gesù ha vinto la Morte con la Sua Risurrezione



(Le donne) trovarono la pietra rotolata, via dal Sepolcro, ma, entrate, non trovarono il Corpo del Signore Gesù.

Mentre erano ancora incerte, ecco due uomini apparire vicino a loro, in vesti sfolgoranti.

Essendosi le donne impaurite e avendo chinato il volto a terra, essi dissero loro:

“Perché cercate tra i morti Colui che è Vivo?

Non è qui, è Risuscitato.

Ricordatevi come vi parlò quando era ancora in Galilea, dicendo che bisognava che il Figlio dell’Uomo fosse consegnato in mano ai peccatori,che fosse Crocifisso e Risuscitasse il Terzo Giorno” (Lc. 24,2-7).

Riflessione


La Morte ha sempre intimorito ogni Essere Umano.

Ma come sarà la mia Morte, Signore?

Signore Gesù, se veramente credo nella Tua Resurrezione, in Corpo ed Anima, perché mai dovrei aver paura?

Se credo in Te, Signore, che sei la Via, la Verità e la Vita, non ho nulla da temere, se non la mancanza della Tua Grazia, della Tua Misericordia, della Tua Bontà, della Tua Promessa che facesti quando eri in Croce:

“Io, quando sarò elevato da terra, attirerò tutti a Me” (Gv. 12,32).

Gesù, confido in Te!

Preghiera spontanea…


5 Padre Nostro…



O Gesù, sii per me forza e protezione.



SETTIMO MISTERO
Gesù, con la Sua Ascensione al Cielo, ci fa Dono dello Spirito Santo


Poi, li condusse fuori, verso Betània e, alzate le mani, li benedisse.

Mentre li benediceva, si staccò da loro e fu portato verso il Cielo.

Ed essi, dopo averLo Adorato, tornarono a Gerusalemme, con grande gioia; e stavano sempre nel Tempio, Lodando Dio (Lc. 24,50-53).

Riflessione


Gesù, pur congedandosi dai Suoi Apostoli e lasciando questa Terra, non ci ha resi “orfani”, e neppure io mi sento “orfano”, bensì ci ha fatti ricchi, donandoci lo Spirito Paraclito, lo Spirito Consolatore, ovvero lo Spirito Santo, sempre pronto a fare le Sue Veci, se lo invocheremo con Fede.

Chiedo, in continuazione, che lo Spirito Santo entri in me e m’invadi sempre con la Sua Presenza, affinché possa affrontare gli istanti più difficili di cui la vita dispensa a me e a tutti noi, ogni giorno.



Preghiera spontanea…



5 Padre Nostro



O Gesù, sii per me forza e protezione.

A CONCLUSIONE
Ora, contempliamo Gesù che manda lo Spirito Santo sugli Apostoli, raccolti in preghiera, nel Cenacolo, con Maria Santissima.

Mentre il giorno di Pentecoste stava per finire, si trovavano tutti insieme nello stesso luogo.

Venne all’improvviso dal cielo un rombo, come di vento, che si abbatte gagliardo, e riempì tutta la casa dove si trovavano.

Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano e si posarono su ciascuno di loro; ed essi furono tutti pieni di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, come lo Spirito dava loro il potere d’esprimersi (At. 2,1-4).



INTENZIONE


Invochiamo, con Fede, lo Spirito Santo, affinché effonda la Sua Potenza e Sapienza su tutti noi, sulle nostre famiglie, sulla Chiesa, sulle Comunità Religiose, su tutta l’Umanità, in modo particolare e speciale su coloro che decidono le sorti del Mondo,

Che lo Spirito di Sapienza trasformi i cuori e gli Animi più duri degli Uomini ed ispiri pensieri e decisioni costruttori di Giustizia e guidi i loro passi verso la pace.

7 Gloria al Padre…

LITANIE AL SANTISSIMO NOME DI GESÙ





Gesù… Figlio del Dio Vivo Abbi pietà di noi

Gesù… Splendore del Padre “
Gesù… Vera Luce Eterna “

Gesù… Re di Gloria Abbi pietà di noi

Gesù… Sole di Giustizia “
Gesù… Figlio della Vergine Maria “

Gesù… Amabile “

Gesù… Ammirabile “
Gesù… Dio Forte “

Gesù… Padre del Secolo Futuro “

Gesù… Angelo del Gran Consiglio “

Gesù… Potentissimo “

Gesù… Pazientissimo “

Gesù… Obbedientissimo “

Gesù… Mite e Umile di Cuore “
Gesù… Amante della Castità “

Gesù… Che ci Ami tanto “
Gesù… Dio della Pace “
Gesù… Autore della Vita “

Gesù… Esempio di ogni Virtù “

Gesù… Che vuoi la nostra Salvezza “

Gesù… Dio nostro “

Gesù… Rifugio nostro “

Gesù… Padre di ogni Povero “

Gesù… Tesoro di ogni Credente “

Gesù… Buon Pastore “
Gesù… Luce Vera “
Gesù… Sapienza Eterna “

Gesù… Bontà Infinita “

Gesù… Via e Vita nostra “

Gesù… Gioia degli Angeli “

Gesù… Re dei Patriarchi “

Gesù… Maestro degli Apostoli “

Gesù… Luce degli Evangelisti “

Gesù… Fortezza dei Martiri “

Gesù… Sostegno dei Confessori “
Gesù… Purezza delle Vergini “

Gesù… Corona di tutti i Santi “



Sii a noi propizio Perdonaci, Gesù
Sii a noi propizio Ascoltaci, Gesù



Da ogni peccato Liberaci, Gesù

Dalla Tua Giustizia “
Dalle insidie del Maligno “
Dallo Spirito Impuro “
Dalla Morte Eterna “

Dalla resistenza alle Tue Ispirazioni “

Per il Mistero della Tua incarnazione Liberaci, Gesù
Per la Tua Nascita “

Per la Tua Infanzia “

Per la Tua Vita Divina “

Per il Tuo Lavoro “

Per la Tua Agonia e la Tua Passione “

Per la Tua Croce e il Tuo Abbandono Liberaci, Gesù

Per le Tue Sofferenze “

Per la Tua Morte e Sepoltura “

Per la Tua Risurrezione “

Per la Tua Ascensione “

Per averci dato la Santissima Eucaristia “

Per le Tue Gioie “

Per la Tua Gloria “



Agnello di Dio, che togli i peccati del Mondo… Perdonaci, o Signore.



Agnello di Dio, che togli i peccati del Mondo… Esaudiscici, o Signore.



Agnello di Dio, che togli i peccati del Mondo… Abbi pietà di noi.



PREGHIERA FINALE


O Gesù, è bello per noi stare con Te!

Grazie!

Grazie per la Tua Vita, per il Tuo Amore verso il Padre e per il Tuo Abbandono alla Volontà del Padre.

Grazie per averci aperto la strada della Salvezza.

O Maria, aiutaci a rimanere fedeli sulla strada della Salvezza e a giungere alla Gloria Eterna. Amen.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » mar ott 02, 2012 3:31 pm

NEL GIORNO DEI SANTI ANGELI CUSTODI:

Angelo di Dio,
che sei il suo custode,
illumina custodisci,
reggi e governa lei,
che ti fu affidata
dalla Pietà Celeste.
Amen


Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mer ott 03, 2012 8:43 pm

Per un malato



Misericordioso san Giuseppe,

tu sei la speranza dei malati,

e tutta la Potenza di Gesù è nelle tue mani.

Dunque, per te non c'è niente di impossibile.

Ascolta con benevolenza quelli che t'invocano

in questo giorno a causa delle membra sofferenti della Chiesa.


Noi ti preghiamo,

addolcisci le pene di colui che ti raccomandiamo in modo particolare.

Dagli la grazia di una totale sottomissione alla divina Volontà.

Ma mostragli anche la tua bontà trasmettendogli la pazienza

e ridandogli la salute, con la grazia di condurre una vita santa

e completamente gradita a Dio.


Buon san Giuseppe, non farci pregare invano,

ma degnati, per mezzo di questo nuovo favore,

di accrescere la nostra fiducia e la nostra riconoscenza verso di te

e verso la divina bontà.

Amen.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » gio ott 04, 2012 3:56 pm

Immagine


PER INTERCESSIONE DI SAN FRANCESCO D'ASSISI
(OGGI E' LA RICORRENZA)

Ave, o Maria,
piena di grazia:
il Signore è con Te!

Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori:
adesso e nell’ora della nostra morte.
Amen
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » dom ott 07, 2012 3:24 pm

  • NEL GIORNO DELLA BEATA VERGINE DEL ROSARIO DI POMPEI


    Ave, o Maria,
    piena di grazia:
    il Signore è con Te!

    Tu sei benedetta fra le donne
    e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù

    Santa Maria, Madre di Dio,
    prega per noi peccatori:
    adesso e nell’ora della nostra morte. Amen
[/color]
Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mar ott 09, 2012 4:43 pm

buongiorno a tutti! ringraziandovi per le vostre preghiere io e mia mamma abbiamo deciso che molto probabilmente se è possibile gli regaleremo l'auricolare amplifon a mia nonna perchè abbiamo paura che essendo mezza sorda possa avere qualche problema di sicurezza con lo scooter per anziani. chiedo ancora preghiere perchè si possa applicare per mia nonna una tariffa di prezzo aggevolata e che gli venga riconosciuta l'invalidità almeno del 40% che purtoppo tempo fa nonostante non possa quasi più camminare con ernia del disco e una gamba quasi del tutto piegata non gli è stata riconosciuta, ultimamente ha avuto anche un attacco di cuore che grazie a Dio è andato per il meglio e prende delle medicine anche per il cuore, si deve riempire di medicine e la maggior parte costano anche parecchio...prego il Signore anche per questo perchè un giorno possa diminuirle.
grazie a tutti :)
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » mar ott 09, 2012 10:08 pm

Cara Ilary, so che comunque se mette l'apparecchio tramite una pratica Asl si può avere il contributo della Asl mi sembra pari al 50%...me lo aveva spiegato proprio l'impiegato di Amplifon...senti cosa devi fare per avere il contributo. Un caro abbraccio a te, la tua cara nonna e la tua mamma...
Stefania



AVE MARIA ALLA MADONNA DI CZESTOCHOWA


Ave, o Maria,
piena di grazia:
il Signore è con Te!

Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori:
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen


Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » sab ott 13, 2012 9:03 pm

io e mia mamma ci informeremo grazie :)

oggi è la sua ricorrenza.
Consacrazione al Sacro Cuore di Gesù di S. Margherita Maria Alacoque

Io..., dono e consacro al Cuore adorabile di Gesù la mia persona e la mia vita, le
mie azioni, pene e sofferenze per non più servirmi di alcuna parte del mio
essere, se non per onorarlo, amarlo e glorificarlo. E' questa la mia irrevocabile
volontà: essere tutto suo e fare ogni cosa per suo amore, rinunciando a tutto ciò
che può dispiacergli. Ti scelgo, Sacro Cuore di Gesù, come unico oggetto del
mio amore, custode della mia vita, pegno della mia salvezza, rimedio della mia
fragilità e incostanza, riparatore di tutte le colpe della mia vita e rifugio sicuro
nell'ora della mia morte. Sii, o Cuore di bontà e di misericordia, la mia
giustificazione presso Dio Padre e allontana da me la sua giusta indignazione.
Cuore amoroso di Gesù, pongo in te la mia fiducia, perchè temo tutto dalla mia
malizia e debolezza, ma spero tutto dalla tua bontà. Distruggi in me quanto può
dispiacerti. Il tuo puro amore s'imprima
profondamente nel mio cuore in modo che non ti possa più dimenticare o essere
separato da te. Ti chiedo, per la tua bontà, che il mio nome sia scritto in te,
poiché voglio vivere e morire come tuo vero devoto. Sacro Cuore di Gesù,
confido in te!
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » sab ott 13, 2012 11:54 pm

prego, un abbraccio e ogni bene ;)

SUPPLICA ALLA MADONNA DI FATIMA

per il 13 Maggio e il 13 Ottobre ore 12


O Vergine Immacolata, in questo giorno solen­nissimo, e in quest'ora memoranda, in cui appa­rendo per l'ultima volta nelle vicinanze di Fati­ma a tre innocenti pastorelli, vi dichiaraste per la Madonna del Rosario e diceste d'essere venuta ap­positamente dal cielo per esortare i cristiani a cambiar vita, a far penitenza dei peccati e a recita­re ogni giorno il S. Rosario, noi animati dalla vo­stra bontà veniamo a rinnovarVi le nostre promes­se, a protestarVi la nostra fedeltà e ad umiliarVi le nostre suppliche. Volgete, o Madre amatissima, su di noi il vostro sguardo materno ed esauditeci. Ave Maria



1 - O Madre nostra, nel vostro Messaggio ci avete prevenuti: «Una propaganda empia diffon­derà nel mondo i suoi errori, suscitando guerre e persecuzione alla Chiesa. Molti buoni saranno martirizzati. Il S. Padre avrà molto da soffrire, va­rie nazioni saranno annientate». Tutto purtroppo si va tristamente verificando. La S. Chiesa, nono­stante le immense effusioni di carità sulle miserie accumulate dalle guerre e dall'odio, viene combat­tuta, oltraggiata, coperta di scherno, impedita nel­la sua divina missione. I fedeli con parole mendaci, ingannati e travolti nell'errore dai senza Dio. O Madre tenerissima, pietà di tanti mali, date forza alla S. Sposa del vostro Divin Figliolo, che prega, combatte e spera. Confortate il S. Padre; sostenete i perseguitati per la giustizia, date coraggio ai tri­bolati, aiutate i Sacerdoti nel loro ministero, susci­tate anime d'Apostoli; rendete fedeli e costanti tut­ti i battezzati; richiamate gli erranti; umiliate i ne­mici della Chiesa; conservate i fervorosi, rianimate i tiepidi, convertite gli infedeli. Salve Regina



2 - O Madre benigna, se l'umanità si è allonta­nata da Dio, se errori colpevoli e perversioni mora­li col disprezzo dei divini diritti e l'empia lotta con­tro il S. Nome, hanno provocato la Divina Giusti­zia, noi non siamo senza colpa. La nostra vita cri­stiana non è ordinata secondo gl'insegnamenti del­la Fede del Vangelo. Troppa vanità, troppa ricerca del piacere, troppa dimenticanza dei nostri eterni destini, troppo attaccamento a ciò che passa, trop­pi peccati, hanno giustamente fatto gravare su di noi il pesante flagello di Dio. Diradate, o Madre, le tenebre del nostro intelletto, corroborate le nostre fiacche volontà, illuminateci, convertiteci e salvate­ci.

E pietà vi prenda anche delle nostre miserie, dei nostri dolori e dei nostri disagi per la vita quotidia­na. O Madre buona, non guardate i nostri demeri­ti, ma la materna vostra bontà e venite in nostro soccorso. Otteneteci il perdono dei nostri peccati e dateci il pane per noi e le nostre famiglie: pane e lavoro, pane e tranquillità per i nostri focolari, pa­ne e pace imploriamo dal vostro Cuore materno. Salve Regina



3 - Si ripercuote nell'anima nostra il gemito del Vostro Cuore Materno: «Bisogna che si emen­dino, che domandino perdono dei peccati, che non offendano più Nostro Signore, che è già tanto offe­so. Sì, è il peccato, causa di tante rovine. È il pec­cato che rende infelici i popoli e le famiglie, che se­mina di spine e di lacrime il sentiero della vita. O Madre buona, noi qui ai vostri piedi ne facciamo una promessa solenne e fervorosa. Ci pentiamo delle nostre colpe e siamo confusi nel terrore dei mali meritati in vita e nell'eternità. E invochiamo la grazia della S. Perseveranza nel buon proposito. Custoditeci nel vostro Cuore Immacolato per non cadere in tentazione. È questo il rimedio di salvez­za che ci avete indicato. «Il Signore per salvare i peccatori, vuole stabilire nel mondo la devozione al mio Cuore Immacolato».

Dunque al Vostro Cuore Immacolato Dio ha affidato la salvezza del nostro secolo. E noi in que­sto Cuore Immacolato ci rifugiamo; e vogliamo che tutti i nostri fratelli erranti e tutti gli uomini vi trovino asilo e salvezza. Sì, o Vergine Santa, trion­fate nei nostri cuori e fateci degni di cooperare ai trionfi del vostro Cuore Immacolato nel mondo. Salve Regina



4 - Permetteteci, o Vergine Madre di Dio, che noi rinnoviamo in questo momento la nostra Con­sacrazione e quella delle nostre famiglie. Sebbene tanto deboli noi promettiamo che lavoreremo, con l'aiuto Vostro, affinché tutti si consacrino al vostro Cuore Immacolato, che specialmente... (Trani) no­stra diventi tutta un trionfo con la Comunione ri­paratrice nei primi sabati, con la consacrazione delle famiglie dei cittadini, con il Santuario, che dovrà sempre ricordarci le materne tenerezze della vostra Apparizione a Fatima.

E rinnovate su di noi e su questi nostri deside­ri e voti, quella materna Benedizione che ascen­dendo verso il Cielo, donaste al mondo.

Benedite il S. Padre, la Chiesa, il nostro Arci­vescovo, i sacerdoti tutti, le anime che soffrono. Benedite tutte le nazioni, le città, le famiglie e gli individui che si sono consacrati al Vostro Cuore Immacolato, perché in esso trovino asilo e salvez­za. In modo particolare benedite tutti coloro che hanno cooperato all'erezione del Vostro Santuario in Trani, e tutti i suoi associati sparsi in Italia e nel mondo, benedite poi con materno amore tutti coloro che disinteressatamente lavorano per la dif­fusione del Vostro culto e il trionfo al Vostro Cuo­re Immacolato nel mondo. Amen. Ave Maria

Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » lun ott 15, 2012 4:00 pm

PER INTERCESSIONE DI SANTA TERESA D'AVILA
(OGGI E' LA RICORRENZA)

Ave, o Maria,
piena di grazia:
il Signore è con Te!

Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori:
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen


Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mar ott 23, 2012 4:00 pm

forse il desiderio di regalare uno scooter per anziani si sta avverando io e mia mamma dobbiamo ancora valutare i pro e i contro, se Dio vorrà sarà tutto pronto per Natale.
intanto vi ringrazio per le vostre preghiere.

per intercessione dei Santi Angeli, Signore se è tua volontà fa che questo desiderio si compia amen
Litanìe dei santi angeli

Signore, abbi pietà di noi

Gesù Cristo, abbi pietà di noi

Signore, abbi pietà di noi

Gesù Cristo, ascoltaci

Gesù Cristo, esaudisci

Padre celeste, che sei Dio, abbi pietà di noi.

Figlio redentore del mondo, che sei Dio, abbi pietà di noi.

Spirito Santo, che sei Dio, abbi pietà di noi.

Santa Trinità, unico Dio, abbi pietà di noi.

Santa Maria, Regina degli Angeli, prega per noi.

San Michele, Principe della milizia celeste,

prega per noi.

San Gabriele, inviato da Dio alla più pura delle vergini,

prega per noi.

San Raffaele, conduttore del giovane e virtuoso Tobia,

prega per noi.

Santi Angeli custodi, nostri protettori, nostri consiglieri, nostre guide,

pregate per noi.



Coro dei Serafini, prega per noi

Coro dei Cherubini, prega per noi

Coro dei Troni, prega per noi

Coro delle Dominazioni, prega per noi

Coro delle Virtù, prega per noi

Coro delle Potenze, prega per noi

Coro dei Principati, prega per noi

Coro degli Arcangeli, prega per noi

Coro degli Angeli, prega per noi

Santi Angeli, che siete sempre alla presenza

dell' Altissimo ed eseguite i suoi ordini, pregate per noi.

Santi Angeli, che cantate senza

sosta le lodi di Dio tre volte Santo, pregate per noi.

Santi Angeli, che non respirate che la gloria del Signore

e che bruciate del fuoco del suo amore, pregate per noi.

Santi Angeli, che vegliate sulla felicità degli imperi

e sulla salvezza delle anime, pregate per noi.

Santi Angeli, che gustate una gioia tutta celeste

alla conversione di un peccatore, pregate per noi.

Santi Angeli, che presentate all' Onnipotente

le nostre preghiere e i nostri voti,pregate per noi.

Santi Angeli, che volate in nostro

soccorso quando siamo in pericolo, pregate per noi.

Santi Angeli, che ci sostenete nella lotta, pregate per noi.

Santi Angeli, che ci proteggete

soprattutto negli assalti quotidiani del nemico,pregate per noi.

Santi Angeli, che portate le nostre

anime in seno al Dio della misericordia, pregate per noi.

Santi Angeli, che lavorate senza sosta per portarci alla vera felicità con voi, pregate per noi.

Per il ministero dei tuoi santi Angeli, aiutaci e liberaci, o Signore.

Da tutti i mali che noi soffriamo per le nostre iniquità, aiutaci e liberaci, o Signore.

Dagli sforzi degli spiriti delle tenebre, così moltiplicati ai giorni nostri,

aiutaci e liberaci, o Signore.

Da tutti i pericoli che ci minacciano, ma soprattutto dalla morte eterna,

aiutaci e liberaci, o Signore.

Per l' intercessione dei tuoi santi Angeli, esaudiscici, o Signore.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, Signore.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, esaudiscici, Signore.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi, Signore.



Canter= la tua grandezza alla presenza dei tuoi Angeli, mio Dio!

Ti adorer= nel tuo santo Tempio e benedir= il tuo Nome!







PREGHIAMO



O Dio, che, per una ineffabile provvidenza, ti degni di inviare i tuoi Angeli per custodirci, facci la grazia di provare quaggiù gli effetti della loro potente protezione, e di partecipare un giorno alla felicità di cui essi gioiscono nell' eternità. Ti scongiuriamo per i meriti del nostro Signore, Gesù Cristo, tuo Figlio, che vive e regna con te nell' unità dello Spirito Santo, nei secoli dei secoli. Amen.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » ven ott 26, 2012 9:26 pm

per intercessione della Beata Vergine Maria Addolorata che ogni venerdì rivive la passione insieme a suo figlio Gesù, ti prego Signore aiuta mia nonna Ada e fai che non perda mai la speranza in te e nella tua divina misericordia amen.

http://rivoltialsignore.blogspot.it/201 ... orata.html
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » lun ott 29, 2012 4:17 pm

per intercessione delle sante anime del purgatorio che pregano per noi , Signore ti prego di esaudire la mia richiesta amen.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » mar nov 13, 2012 3:38 pm

AVE MARIA ALLA MADONNA DI LORETO


Ave, o Maria,
piena di grazia:
il Signore è con Te!

Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori:
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen


Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » ven nov 16, 2012 5:26 pm

Immagine

OGGI RICORRENZA DI SAN GIUSEPPE MOSCATI
(SANTO CHE IN VITA ERA UN MEDICO)


PREGHIERA PER LA PROPRIA GUARIGIONE

O medico santo e compassionevole, S. Giuseppe Moscati,
nessuno piú di te conosce la mia ansia in questi momenti di sofferenza.
Con la tua intercessione, sostienimi nel sopportare il dolore, illumina i medici
che mi curano, rendi efficaci i farmaci che mi
prescrivono. Fa' che presto, guarito nel corpo e sereno nello spirito,
possa riprendere il mio lavoro e dare gioia a coloro che vivono
con me. Amen.



PREGHIERA A SAN GIUSEPPE MOSCATI
PER CHIEDERE UNA GRAZIA

Amabilissimo Gesù, che ti degnasti venire sulla terra per curare
la salute spirituale e corporale degli uomini e fosti tanto largo
di grazie per San Giuseppe Moscati, facendolo un medico secondo
il tuo Cuore, insigne nella sua arte e zelante nell'amore apostolico,
e santificandolo nella tua imitazione con l'esercizio di questa duplice,
amorevole carità verso il prossimo, ardentemente ti prego
di voler glorificare in terra, il tuo servo nella gloria dei santi,
concedendomi la grazia.... che ti chiedo, se è per la tua
maggior gloria e per il bene delle anime nostre. Così sia.
Pater, Ave, Gloria
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » ven nov 16, 2012 10:48 pm

per la santa piaga della mano destra.
Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male amen.
ave Maria piena di grazia il Signore è con te tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù,
santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesse e nell'ora della nostra morte amen.
gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio e ora è sempre nei secoli dei secoli amen


per la santa piaga della mano sinistra.
Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male amen.
ave Maria piena di grazia il Signore è con te tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù,
santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesse e nell'ora della nostra morte amen.
gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio e ora è sempre nei secoli dei secoli amen


per la santa piaga del piede destro.
Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male amen.
ave Maria piena di grazia il Signore è con te tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù,
santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesse e nell'ora della nostra morte amen.
gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio e ora è sempre nei secoli dei secoli amen


per la santa piaga del piede sinistro.
Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male amen.
ave Maria piena di grazia il Signore è con te tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù,
santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesse e nell'ora della nostra morte amen.
gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio e ora è sempre nei secoli dei secoli amen


per la santa piaga del sacro costato da cui ne uscì sangue ed acqua.
Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male amen.
ave Maria piena di grazia il Signore è con te tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù,
santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesse e nell'ora della nostra morte amen.
gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio e ora è sempre nei secoli dei secoli amen


per il Papa.
Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male amen.
ave Maria piena di grazia il Signore è con te tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù,
santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesse e nell'ora della nostra morte amen.
gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio e ora è sempre nei secoli dei secoli amen


per lo Spirito Santo.
Padre nostro che sei nei cieli sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori e non ci indurre in tentazione ma liberaci dal male amen.
ave Maria piena di grazia il Signore è con te tu sei benedetta tra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno Gesù,
santa Maria madre di Dio prega per noi peccatori adesse e nell'ora della nostra morte amen.
gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio e ora è sempre nei secoli dei secoli amen
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » dom dic 02, 2012 4:48 pm

lo scooter per anziani se Dio vuole è slittato a pasqua per colpa di alcune spese che proprio non si possono rimandare.
continuate a pregare perchè questo nostro piccolo regalo si possa realizzare grazie a tutti.

cuore di Gesù tu sai,
cuore di Gesù tu puoi,
cuore di Gesù perdona.
Sacratissimo cuore di Gesù e cuore Immacolato di Maria,
confidiamo e speriamo in voi amen
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » sab dic 08, 2012 11:10 pm

Immagine
Per la solennità dell'Immacolata concezione della B. V. Maria
1. Madre Immacolata, in questo giorno solenne, illuminato dal fulgore della tua verginale Concezione, eccoci ancora ai tuoi piedi, in questa storica piazza, nel cuore di Roma cristiana. Come ogni anno, siamo venuti a ripetere il tradizionale omaggio floreale dell'8 dicembre, volendo con questo gesto esprimere l'amore filiale della Città, che conta tanti segni della tua materna presenza.
Siamo venuti in umile pellegrinaggio, e, facendoci voce di tutti i credenti, t'invochiamo fiduciosi:
"Monstra Te esse matrem...
Mostrati Madre per tutti, offri la nostra preghiera; Cristo l'accolga benigno,lui che si è fatto suo Figlio".
2. "Monstra Te esse matrem!"
Mostrati Madre per noi, che, davanti a questo tua celebre effigie, con cuore gioioso rendiamo grazie a Dio per il dono della tua Immacolata concezione.
Tu sei Tutta Bella, che l'Altissimo ha vestita della sua potenza.
Tu sei la Tutta Santa, che Iddio s'è preparata come sua intatta dimora di gloria. Ave, Tempio arcano di Dio, ave piena di grazia, intercede per noi!
3. "Monstra Te esse matrem!" Ti preghiamo di presentare la nostra preghiera a Colui che Ti ha rivestita di grazia sottraendoti ad ogni ombra di peccato. Nubi oscure si addensano all'orizzonte del mondo. L'umanità, che ha salutato con speranza all'aurora del terzo millennio, sente ora incombere su di sé la minaccia di nuovi, sconvolgenti conflitti.
È a rischio la pace nel mondo.
Proprio per questo noi veniamo a Te, Vergine Immacolata, per chiederti di ottenere, quale Madre comprensiva e forte, che gli animi, liberati dai fumi dell'odio, si aprano al perdono reciproco, alla solidarietà costruttiva e alla pace.
4. "Monstra Te esse matrem!"
Veglia, o Maria, sulla grande famiglia ecclesiale, perché tutti i credenti, come veri discepoli del tuo Figlio, camminino nella luce della Sua presenza. Continua a vegliare particolarmente sulla Chiesa di Roma, che l'8 dicembre del 1995, proprio in questo luogo, intraprese con fiducia la missione cittadina in vista del Grande Giubileo. Fu missione dai frutti copiosi e profondi, che contribuì a diffondere il Vangelo della speranza in ogni angolo della Città, mobilitando sacerdoti, religiosi e laici per un vasto e profondo rinnovamento spirituale. È stato un cammino dinamico e coraggioso, che, con la grazia del tempo giubilare, ha reso singoli e famiglie, parrocchie e comunità, consapevoli del mandato missionario che ciascuno deve responsabilmente assumere valorizzando la ricchezza e la varietà dei propri carismi.
5. "Monstra Te esse matrem!"
Stella della nuova evangelizzazione, spronaci e accompagnaci Tu sui passi di una pastorale instancabilmente missionaria con un unico decisivo programma:
Annunciare Cristo, Redentore dell'uomo.
La missione diventi testimonianza quotidiana d'ogni credente, nelle proprie condizioni di vita, grazie ad essa sia rinnovato il volto cristiano di Roma, perché a tutti appaia con chiarezza che la fedeltà a Cristo cambia l'esistenza personale e plasma un futuro di pace, un avvenire migliore per tutti.
Madre Immacolata, che rendi la Chiesa feconda di figli, sostieni altresì la nostra incessante sollecitudine per le vocazioni al sacerdozio e alla vita consacrata.
Il convegno romano del prossimo giugno, che la diocesi oppurtunatamente dedica a questo tema, incoraggi i giovani e le loro famiglie a rispondere con cuore generoso all'appello del Signore.
6. "Monstra Te esse matrem!"
Sii per noi roccia di coraggio e di fedeltà, o umile Fanciulla di Nazaret, gloriosa regina del mondo. Offri la nostra preghiera al Verbo di Dio, che, diventando tuo Figlio, si è reso nostro fratello. Grazie alla tua validissima intercessione possa l'intero Popolo di Dio e, in particolare, questa amata Chiesa di Roma "prendere il largo" verso quella santità che costituisce la condizione decisiva per ogni fecondo apostolato. Madre di misericordia di pace, Immacolata madre di Dio, prega per noi!
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
miriam bolfissimo
Messaggi: 17774
Iscritto il: dom mag 22, 2005 2:27 pm
Contatta:

replay

Messaggio da miriam bolfissimo » lun dic 10, 2012 11:14 am

Immagine

Mia carissima ilary, pace e bene! per tutte le intenzioni del tuo grande cuore, nel giorno di festa e gioia in onore della Beata Vergine Maria Immacolata, Madre dolcissima di Dio e Madre nostra...
  • Santa Maria, Madre del Creatore e Madre del Salvatore,
    per i meriti della Tua Immacolata Concezione:
    prega per noi che siamo figli tuoi
...un abbraccissimo, miriam bolfissimo&C
      • Io voglio amare soltanto per Te tutto quello che amo... (santa Teresa di Lisieaux)[/list:u][/list:u][/list:u]

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » lun dic 10, 2012 3:58 pm

Immagine

NEL GIORNO DELLA BEATA VERGINE DI LORETO:


Supplica alla B.V. Maria di Loreto

O Maria Loretana, Vergine gloriosa, noi ci accostiamo fiduciosi a Te: accogli oggi la nostra umile preghiera. L’umanità è sconvolta da gravi mali dai quali vorrebbe liberarsi da sola. Essa ha bisogno di pace, di giustizia, di verità, di amore e si illude di poter trovare queste realtà lontano da tuo Figlio. O Madre! Tu portasti il Salvatore divino nel tuo seno purissimo e vivesti con Lui nella santa Casa che noi veneriamo su questo colle loretano: ottienici la grazia di cercare Lui e di imitare i suoi esempi che conducono alla salvezza. Con fede e amore filiale, ci portiamo spiritualmente alla tua Casa benedetta. Per la presenza della tua Famiglia essa è la Casa santa per eccellenza, alla quale vogliamo si ispirino tutte le famiglie cristiane: da Gesù ogni figlio impari l’ubbidienza e il lavoro; da Te, o Maria, ogni donna apprenda l’umiltà e lo spirito di sacrificio; da Giuseppe, che visse per Te e per Gesù, ogni uomo impari a credere in Dio e a vivere in famiglia e nella società con fedeltà e rettitudine. Molte famiglie, o Maria, non sono un santuario dove si ama e si serve Dio, per questo Ti preghiamo affinché Tu ci ottenga che ognuna imiti la tua, riconoscendo ogni giorno e amando sopra ogni cosa il tuo Figlio divino. Come un giorno, dopo anni di preghiera e di lavoro, Egli uscì da questa Casa santa per far sentire la sua Parola che Luce e Vita, così ancora, dalle sante mura che ci parlano di fede e di carità, giunga agli uomini l’eco della sua Parola onnipotente che illumina e converte. Ti preghiamo, o Maria, per il Papa, per la Chiesa universale, per l’Italia e per tutti i popoli della terra, per le istituzioni ecclesiali e civili e per i sofferenti e i peccatori, affinché tutti divengano discepoli di Dio. O Maria, in questo giorno di grazia, uniti ai devoti spiritualmente presenti a venerare la santa Casa ove fosti adombrata dallo Spirito Santo, con viva fede Ti ripetiamo le parole dell’Arcangelo Gabriele: Ave, o piena di grazia, il Signore è con Te!Noi Ti invochiamo ancora: Ave, o Maria, Madre di Gesù e Madre della Chiesa, Rifugio dei peccatori, Consolatrice degli afflitti, Aiuto dei Cristiani. Tra le difficoltà e nelle frequenti tentazioni noi siamo in pericolo di perderci, ma guardiamo a Te e Ti preghiamo: Ave, Porta del Cielo; ave, Stella del Mare!Salga a Te la nostra supplica, o Maria. Essa Ti dica i nostri desideri, il nostro amore a Gesù e la nostra speranza in Te, o Madre nostra. Ridiscenda la nostra preghiera sulla terra con abbondanza di grazie celesti. Amen. Salve Regina
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » mer dic 12, 2012 5:50 pm

Immagine


OGGI RICORRENZA DELLA MADONNA DI GUADALUPE


Vergine Immacolata di Guadalupe, Madre di Gesù e Madre nostra,
vincitrice del peccato e nemica del Demonio,
Tu ti manifestasti sul colle Tepeyac in Messico all'umile e generoso contadino Giandiego.

Sul suo mantello imprimesti la Tua dolce Immagine
come segno della Tua presenza in mezzo al popolo
e come garanzia che avresti ascoltato le sue preghiere e addolcito le sue sofferenze.

Maria, Madre amabilissima, noi oggi ci offriamo a te
e consacriamo per sempre al tuo Cuore Immacolato tutto quanto ci resta di questa vita,
il nostro corpo con le sue miserie, la nostra anima con le sue debolezze,
il nostro cuore con i suoi affanni e desideri, le preghiere, le sofferenze, l'agonia.

O Madre dolcissima, ricòrdati sempre dei tuoi figli.
Se noi, vinti dallo sconforto e dalla tristezza, dal turbamento e dall'angoscia
dovessimo qualche volta dimenticarci di te, allora, Madre pietosa, per l'amore che porti a Gesù,
ti chiediamo di proteggerci come figli tuoi e di non abbandonarci fino a quando non saremo giunti al porto sicuro,
per gioire con Te, con tutti i Santi, nella visione beatifica del Padre. Amen



Salve, o Regina,
Madre di misericordia.
Vita, dolcezza
e speranza nostra: salve.

A Te ricorriamo, esuli figli di Eva.
A Te sospiriamo, gementi e piangenti,
in questa valle di lacrime.

Orsù dunque, Avvocata nostra,
rivolgi a noi quegli occhi tuoi misericordiosi
e mostraci, dopo questo esilio, Gesù,
il frutto benedetto del Tuo seno.

O clemente, o pia,
o dolce Vergine Maria.

Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » dom dic 16, 2012 4:36 pm

Signore Dio, in questi giorni ti prego nel bambino di Praga ti prego di esaudirmi amen.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mer dic 26, 2012 4:52 pm

Bambino Gesù figlio del Dio vivente tu che sei nato povero, ti porto il mio povero cuore e in particolare ti prego di aiutare mia nonna Ada nel suo difficile cammino e se puoi di guarirla se è la tua volontà, non guardare al mio peccato ma alla tua grande misericordia e alle sue preghiere verso di te e la tua Santa Mamma,amen.
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » mer dic 26, 2012 4:57 pm

PER INTERCESSIONE DI SANTO STEFANO MARTIRE (OGGI E' LA SUA RICORRENZA)


Ave, o Maria,
piena di grazia:
il Signore è con Te!

Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori:
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen

Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » mar gen 08, 2013 4:26 pm

  • Immagine

    Ave, o Maria,
    piena di grazia:
    il Signore è con Te!

    Tu sei benedetta fra le donne
    e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù.

    Santa Maria, Madre di Dio,
    prega per noi peccatori:
    adesso e nell’ora della nostra morte. Amen
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » mer gen 16, 2013 5:46 pm

Signore misericordioso ti prego di esaudirmi anche per intercessione della tua umile santa teresa del bambin gesu' del volto santo, santa rita da cascia e santa teresa di calcutta amen
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » mer gen 16, 2013 6:37 pm

Ave, o Maria,
piena di grazia:
il Signore è con Te!

Tu sei benedetta fra le donne
e benedetto è il frutto del Tuo seno, Gesù

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori:
adesso e nell’ora della nostra morte. Amen

Immagine
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Stefania De Rienzo
Messaggi: 26277
Iscritto il: gio mar 06, 2008 6:30 pm
Località: Ancona

Messaggio da Stefania De Rienzo » lun feb 11, 2013 6:58 pm



Nel giorno della festa della Madonna di Lourdes

Immagine

Preghiera a Nostra Signora di Lourdes

Maria, tu sei apparsa a Bernardetta nella fenditura di questa roccia.
Nel freddo e nel buio dell’inverno,
hai fatto sentire il calore di una presenza,
la luce e la bellezza.
Nelle ferite e nell’oscurità delle nostre vite,
nelle divisioni del mondo dove il male è potente,
porta speranza
e ridona fiducia!

Tu che sei l’Immacolata Concezione,
vieni in aiuto a noi peccatori.
Donaci l’umiltà della conversione,
il coraggio della penitenza.
Insegnaci a pregare per tutti gli uomini.

Guidaci alle sorgenti della vera Vita.
Fa’ di noi dei pellegrini in cammino dentro la tua Chiesa.
Sazia in noi la fame dell’Eucaristia,
il pane del cammino, il pane della Vita.

In te, o Maria, lo Spirito Santo ha fatto grandi cose:
nella sua potenza, ti ha portato presso il Padre,
nella gloria del tuo Figlio, vivente in eterno.
Guarda con amore di madre
le miserie del nostro corpo e del nostro cuore.
Splendi come stella luminosa per tutti
nel momento della morte.

Con Bernardetta, noi ti preghiamo, o Maria,
con la semplicità dei bambini.
Metti nel nostro animo lo spirito delle Beatitudini.
Allora potremo, fin da quaggiù, conoscere la gioia del Regno
e cantare con te:
Magnificat!

Gloria a te, o Vergine Maria,
beata serva del Signore,
Madre di Dio,
Tempio dello Spirito Santo!

Amen!
Ed anche in verità vi dico: Se due di voi sulla terra s’accordano a domandare una cosa qualsiasi, quella sarà loro concessa dal Padre mio che è nei cieli. Poiché dovunque due o tre son radunati nel nome mio, quivi son io in mezzo a loro. - Matteo 18:19,20

Avatar utente
Ilary
Messaggi: 1866
Iscritto il: dom set 27, 2009 2:42 pm
Località: milano

Messaggio da Ilary » dom giu 01, 2014 9:37 pm

Carissimi non ho più preso lo scooter perche il condominio di mia nonna purtroppo non è adatto, inoltre lo scooter non è cosi facile da usare come sembra e mia nonna ha anche problemi alle mani e non riesce a guidarlo, sono comunque riuscita grazie a Dio a prenderle un bel deambularore con sedia, che mia Nonna ha molto apprezzato. Chiedo ancora preghiere per lei perché possa accettare la santa volontà di Dio e non abbattersi, prego anche per la sua guarigione se è nella Sua Santa Volontà, amen
Signore, tu sai....Signore, tu puoi...Signore, perdona.

Rispondi

Torna a “RICHIESTE DI PREGHIERA... preghiamo insieme”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti