GLI ANGELI DI GAZA

Storia, immagini, poesie e commenti

Moderatori: Angelodellaterra, Staff

Rispondi
gaspare110
Messaggi: 12
Iscritto il: mer nov 19, 2008 10:39 am
Località: Partinico (PA)
Contatta:

GLI ANGELI DI GAZA

Messaggio da gaspare110 » sab gen 17, 2009 11:48 am

Salve,
vorrei proporre una lettura “particolare” in questi giorni scossi dai tragici eventi di gaza: una poesia dedicata ai bambini di Gaza, precisando che:

1- questa non è una vera e propria poesia bensì un “appello-denuncia” che s’inserisce in un contesto d’attualità ben preciso: i tragici eventi di Gaza di questi giorni: un omaggio “a tutti” i bambini che vivono sulla loro pelle l’“orrore” della guerra (qualsiasi essa sia), con l’auspicio (la speranza) che il linguaggio delle parole si faccia -almeno per una volta- più forte ed assordante di quello delle armi…
2- il riferimento alle vittime civili della guerra condotta da Israele (bambini ma anche donne ed uomini inermi) non vuole discriminare le vittime delle guerre in base alla religione, nazionalità o colore della pelle: ogni vita ha un valore inestimabile, in qualsiasi parte del mondo sia persa!

Denunciare ("in primis" ed in queste ore) il massacro di civili palestinesi è però doveroso, naturale, umano e non tacciabile di parzialità o, tantomeno, simpatie “pro-Hamas”: sta semplicemente “nei fatti” , nel trite elenco di vittime (continuamente aggiornato) che, allo stato attuale, conta 6 vittime israeliane e più di 1000 palestinesi nelle ultime settimane, di cui più di 300 bambini!!!
Quella a cui stiamo assistendo è una guerra “anomala ed impari”, che vede contrapposti:
- uno Stato (Israele) che dispone di uno dei più forti eserciti del mondo (il più forte del Medioriente), di armi nucleari e che da più di 60 anni viola apertamente il diritto internazionale con l’avallo degli Stati Uniti (più risoluzioni delle Nazioni Unite che dispongono il ritiro dai territori occupati sono smentite dalla continua costruzione di nuovi insediamenti israeliani in territorio palestinese)
- ed un Popolo senza Stato (ed alcuna Autorità riconosciuta che possa mantenere un ordine), senza diritti e costretto a vivere in una condizione di prigionia ed abbandono in un territorio risicato.
La situazione attuale -questa è la mia denuncia- è causa “sia di Hamas che di Israele”, che sembra far di tutto per allontanare ogni prospettiva di pace.
Fino a quando questa “anomalia” non sarà superata, sarà molto difficile che ci sarà spazio per i moderati palestinesi (che pur sono tanti) di far sentire la loro voce, nella testa e nel cuore del loro Popolo…
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

GLI ANGELI DI GAZA:

Piccole stelle
esplodono con un sorriso in viso
negli occhi pien di vita dei bambini
di una piccola stretta terra,
imbrattando le strade della loro ingenuità,
attingendo dalla tavolozza colorata dei loro pensieri
un arcobaleno di sogni…

( PROSEGUE SU…: http://spaziolibero.blogattivo.com)

Victor
Messaggi: 38
Iscritto il: sab feb 07, 2009 8:47 am

Innocenti al massacro

Messaggio da Victor » mar feb 17, 2009 7:14 am

Io prego per tutti quei bambini palestinesi imbottiti di tritolo e mandati a massacrare altri bambini ebrei per i quali
nessun buonista e pacifista vergognosamente si straccia le vesti.

Io prego per quei civili palestinesi-giovani e vecchi-donne e bambini i quali per volontà dei loro folli capi sono utilizzati come scudi umani pur sapendo che gli ebrei avrebbero reagito alle terroristiche provocazioni.

Basta andare sempre a senso unico…il bene come il male non hanno bandiera…bisogna lottare per portare la vera pace da entrambo le parti.

Ha stancato leggere ed evidenziare con grande e falsa enfasi sempre gli orrori e le vittime di una parte come se l’altra fosse la vera canaglia…basta esporre foto e parole retoriche come se il terrorismo fosse la vera vittima dell’umanità.

Vogliamo continuamente, spudoratamente e pietisticamente ingannare il prossimo come se questo fosse composto esclusivamente da poveri idioti privi di una loro capacità di analisi? Oppure privi di sentimenti?

Rispondi

Torna a “LA CASA DEGLI ANGELI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite